venerdì 21 settembre 2012

Le piante del Parco dei Glicini, rimosse e morte

Che fine hanno fatto le piante di rose e ortesie che costeggiavano il Parco dei Glicini e che sono state rimosse per fare posto a ruspe e a macchine varie impegnate nel rifacimento del Lungolago? Lesa nel Cuore l'aveva chiesto tempo fa. La risposta, chiara e lapidaria era stata: sono state ripiantate e sembra che godano di buona salute. Siccome siamo curiosi siamo andati a vedere come stanno. Come potete vedere dalle foto sono ormai morte da tempo...



mercoledì 12 settembre 2012

Il nostro giornale entra nel quarto anno di vita

Un risultato incredibile per un piccolo foglio come il nostro sostenuto economicamente dai tanti piccoli (e non soltanto piccoli) contributi di chi ci legge

«La nascita di un giornale è un fatto importante, soprattutto per una comunità come la nostra, così piccola ma ricca di storia, passioni, umori e idee che spesso faticano a farsi conoscere per mancanza di strumenti. Un giornale serve proprio a far circolare idee, informazioni, notizie, ma anche pezzi della nostra storia, appunti di memoria, narrazioni, piccoli sfoghi o grandi critiche. “Lesa nel Cuore” nasce con la consapevolezza dei suoi limiti ma con l’ambizione di superarli. La nostra intenzione è quella di proporci come un giornale vero...». Con queste parole del direttore responsabile Gianni Lucini iniziava tre anni fa il viaggio di questo piccolo grande giornale. Tre anni sono tanti. Per farvi un'idea immaginatevi ventinove numeri distribuiti casa per casa in oltre mille famiglie. Sono più di venticinquemila copie arrivate nelle mani di lettori a volte attenti, spesso curiosi, qualche volta in disaccordo con quello che scriviamo. Il giornale è entrato a far parte della vita del nostro comune. Ce ne accorgiamo dopo le pause di agosto e di Natale quando ci chiedono «il giornale non è uscito o la mia copia si è persa?ۚ». Sapere di essere attesi, letti, commentati e anche criticati è una gran bella soddisfazione perchè ci fa sentire utili, ci dice che la fatica di tenere in vita questo giornale non è inutile. Dopo tre anni sapere che ci seguite con immutata stima e attenzione ci fa un gran bene. Lesa nel Cuore