venerdì 2 agosto 2013

In distribuzione il n° 39 del periodico Lesa nel Cuore

È in distribuzione il numero 39 del periodico "Lesa nel Cuore". Questo il sommario del numero:

A pagina 1
·        Ci sarà tempo per la festa

A pagina 2
·        Il porto di Solcio
·        Tina Diana lascia il Consiglio. Tiziana Tozzi è la nuova capogruppo di Lesa nel Cuore


A pagina 3
·        I due delfini
·        Vorrei
·        Better Days


A pagina 4 e 5
·        L’Unione dei Comuni di Lesa Belgirate e Meina ha deciso di realizzare il piano di localizzazione delle antenne per regolamentarne la presenza sul territorio
·        La risposta del Sindaco alla lettera pubblicata nel numero precedente
·        A colloquio con il Presidente dell’Unione Cumbo
·        ... e Lesa nel Cuore vuole saperne di più
·        Il fattore D
·        Come viene utilizzata l’imposta di soggiorno?


A pagina 6
·        Il CruciLesa
·        Ho protestato, ma la risposta non è per nulla convincente
·        Scusate se insisto ma...


A pagina 7
·        Gli appuntamenti della nostra zona nel mese di agosto e settembre
·        Sono, come vedete, uno di quei fortunati, il lavoro non è forzato

giovedì 1 agosto 2013

Votiamo contro perchè non ci avete dato gli atti in tempo!

«Chiedo che venga messo a verbale che i consiglieri Tiziana Tozzi, Mario Conterio, Giorgio Prini  e Carlo Diana del gruppo "Lesa nel Cuore" votano contro i punti 3 4 8 11 e 12 perché non hanno potuto disporre in tempo utile degli atti relativi». La dichiarazione di Tiziana Tozzi, al suo primo Consiglio Comunale in qualità di Capogruppo di Lesa nel Cuore, ha dato una sferzata d'energia al Consiglio Comunale di Lesa del 26 luglio che fino a quel momento era stato tranquillo. La replica del sindaco appare un po' impacciata. Per lui l'opposizione non può tenere questo atteggiamento. «Su alcuni punti, come la Tares, vi abbiamo addirittura consultato fino ai giorni prima del Consiglio». Secca la replica della Tozzi «Non è una questione di buona educazione, ma di diritti dell'opposizione. L'art. 11 del regolamento del Consiglio Comunale stabilisce, come è ovvio, che al momento della convocazione del Consiglio gli atti debbano essere a disposizione di tutti i consiglieri. Per i punti indicati non c'erano. Per questa ragione chiediamo anche che venga messa a verbale la nostra dichiarazione. Nel caso della Tares, poi, sapevate fin dall'inizio che sarebbe stata una questione complessa. Bastava cominciare prima...».