venerdì 30 maggio 2014

Grazie a tutti, il lavoro continua…

Come avrete visto dai risultati pubblicati non abbiamo vinto, rappresentiamo, però, un terzo degli elettori di Lesa. I nostri elettori sono cittadini che hanno riposto in noi la loro fiducia, voglio ringraziarli uno per uno ma non credo sia possibile farlo oggi, sicuramente potrò farlo nei cinque anni che ci aspettano.
Voglio ringraziare tutti i candidati perché ognuno ha fatto bene il proprio lavoro e insieme abbiamo costruito una squadra che ha saputo fare delle proposte interessanti per la comunità di Lesa. Spero che le nostre proposte vengano prese in considerazione da chi ha vinto queste elezioni perché il Sindaco eletto ieri deve essere il Sindaco di tutti. Questa squadra, nei prossimi anni, ci supporterà nel compito che ci è stato assegnato: essere una sentinella dell’operato della prossima amministrazione e essere portatori delle proposte innovative contenute nel programma che abbiamo sviluppato in questi mesi.
Voglio ringraziare anche le persone che non erano presenti nella nostra lista ma che ci hanno aiutato nel duro lavoro di campagna elettorale e di preparazione a queste elezioni, anche loro sono parte della squadra che abbiamo costruito.
Voglio ricordare che, a differenza delle scorse elezioni amministrative, in consiglio comunale con noi ci sarà anche un consigliere della lista Noi per Voi, non ci saranno rappresentanti del Movimento Cinque Stelle, ma l’auspicio è di riuscire a collaborare per il bene del nostro comune.
Infine, voglio fare un augurio al nuovo Sindaco, alla giunta e ai nuovi consiglieri perché si possa continuare ad avere dialogo e rispetto reciproco così come affermato ieri sera durante i saluti all’interno del seggio elettorale.
Grazie a tutti, il lavoro continua…
Matteo Nerini Molteni

Il nuovo consiglio comunale di Lesa

Questo è il nuovo consiglio comunale di Lesa:
Sindaco: GRIGNOLI ROBERTO
Consiglieri di maggioranza:
1 - PASSIRANI ANDREA
2 - BERTOLIO AUGUSTO 3 - BONA JESSICA 4 - PERICO DANIELE 5 - MELONE EMANUELA 6 - MELONI RICCARDO7 - VANDONI MARCO
Consiglieri d'opposizione:
Per il Gruppi SI amo LESA
1 - NERINI MOLTENI MATTEO
2 - MARFORIO DANIELA
per il Gruppo NOI PER VOI
1 - MARGHERITA CAMPARI


giovedì 15 maggio 2014

giovedì 8 maggio 2014

Lunedì 12 maggio alle ore 21 all'ex Società Operaia la lista di "SI amo LESA" si presenta


Una campagna elettorale particolarmente difficile

Sarà una campagna elettorale particolarmente difficile, abbiamo bisogno che tutti i nostri sostenitori si diano da fare. Possiamo farcela a cambiare questo paese se tutti ci crediamo! C'è da distribuire materiale, chiacchierare con la gente, sollecitare gli indecisi e raccogliere fondi per le spese. Chi vuole mettersi a disposizione può farlo semplicemente scrivendo a siamolesa@gmail.com
Insieme al nostro sindaco Matteo Nerini Molteni i magnifici dieci candidati a Consigliere Comunale sono, nell'ordine:
Fedeli Olga Maria
Gattico Andrea detto Gatto
Lucini Laura
Marforio Daniela
Prini Giorgio
Rodi Roberto
Rossetto Pietro
Tosi Massimo
Tozzi Tiziana
Zuccaro Amedeo Enrico

Noi li sosteniamo!!!

lunedì 5 maggio 2014

Al fianco di SIamo LESA per Matteo Sindaco

Siamo orgogliosi di aver contribuito alla costruzione della lista "SIamo LESA" per le prossime elezioni amministrative. Nella sua dichiarazione la lista afferma: «La nostra avventura nasce dalla pur importante esperienza d'opposizione maturata in questi cinque anni ma guarda al futuro governo del Comune di Lesa. La lista "SIamo Lesa" ha l'obiettivo di amministrare il comune sulla base di un programma innovativo e capace di dare un futuro migliore alla vita dei cittadini, alla qualità dei servizi, all'ambiente e all'economia del nostro territorio. Quelli che stiamo attraversando sono tempi di crisi e nessuno può illudersi di poter conquistare la fiducia dei cittadini con promesse irrealizzabili, ma quello che possiamo garantire è che saremo persone disposte a spendere parte del nostro tempo per amministrare la cosa pubblica con senso di responsabilità. La nostra volontà è quella di valorizzare le potenzialità presenti sul territorio facendole diventare delle risorse favorendo la messa in rete e coltivandone le relazioni. C'è la consapevolezza che chi è chiamato ad amministrare debba “sempre” pensare i suoi atti in una prospettiva più lunga del tempo nel quale ricopre un ruolo di pubblico amministratore. Se si vogliono evitare gli errori del passato occorre sapere che gli amministratori di questo tempo portano sulle spalle la responsabilità del futuro.» Noi siamo al loro fianco.